Recensione Bryston BDA-1 (Stereophile, Febbraio 2010)

Larry Greenhill recensisce per Stereophile il convertitore da tavolo BDA-1 di Bryston definendolo, senza mezzi termini "il miglior sistema di riproduzione digitale mai ascoltato". "Il risultato della riproduzione delle tracce ad alta risoluzione tramite il BDA-1 supera di anni luce qualsiasi riproduzione che abbia mai udito tramite lettore CD. Il BDA-1 riproduce il calore e la pienezza della musica senza l'irritante spigolosità che ho ascoltato in precedenti convertitori da tavolo. Il palco sonoro risultante è stato il più realistico, palpabile e tridimensionale che abbia mai udito nella mia stanza... Ho avvertito una sensazione di migliorata tridimensionalità, con una messa a fuoco degli strumenti nello spazio più precisa... Il recupero (sulle basse frequenze) dei dettagli microdinamici è stato più evidente, affinando la messa a fuoco delle estremità dei transienti del basso profondo... Il Bryston BDA-1 mi ha fatto apprezzare la miglior riproduzione digitale mai ascoltata prima nella mia stanza d'ascolto. Raccomando di cuore il BDA-1 per la più alta classificazione possibile tra i 'Componenti Consigliati' da Stereophile."