mini-INT

Recensione Wyred 4 Sound mini-INT (The Absolute Sound, 21 Dicembre 2012)


Il redattore Wayne Garcia della celebre testata The Absolute Sound recensisce il mini integrato combinato con DAC interno mini-INT della americana Wyred 4 Sound.

"Come ho fatto notare in precedenza, il mINT è un progetto dalla sonorità notevole e anche piuttosto capace di coinvolgere musicalmente.

Pur suonando ottimamente sin dal suo primo ascolto, dopo centinaia di ore di ascolto il suono diventa più aperto, coerente e arrotondato.

La prima cosa che mi ha colpito durante la riproduzione di Jeff Buckley’s Live at Sin-é [Columbia Legacy] è stata la naturale e disinvolta presentazione. Pur migliorando col tempo, come riportato sopra, il mINT ha immediatamente offerto la familiare e brillante, pur armonicamente ricca, presentazione della combinazione della Fender Telecaster di Buckley con il Twin Reverb, dotata di un buon senso di sustain e di apertura mentre suonava con diverse sfaccettature soniche e ombreggiature dinamiche. Anche la famosa voce multi ottava di Buckley è stata riprodotta con un eccellente senso di fraseggio distintivo -
da uno tenero canticchiare alla cruda passione - e talvolta accennando a uno strambo umorismo.

Sebbene non ci si debba aspettare la potenza definitiva, la sfumatura dinamica e la raffinatezza da apparecchi di questa fascia di prezzo, i punti di forza del mINT superano di gran lunga le sue imperfezioni, e, cosa più importante, questo piccoletto mi ha sempre trascinato nella musica, indipendentemente dal tipo.
"