Recensione Pass XP-32 (Stereophile)


John Atkinson ha recensito per la testata Stereophile il preamplificatore di riferimento a tre telai XP-32 della Pass Labs.

"Quando ci si trova dinnanzi a un quadro davvero magnifico, più lo si guarda e più si vede. Con l'XP-32 nell'impianto, l'ascolto di ciascuna traccia su Mark Hollis mi ha lasciato di stucco, pietrificato sulla sedia. Più ascoltavo, più sentivo.
Alcuni prodotti sembrano recuperare più dettagli dalle registrazioni ponendo l'enfasi sulle alte frequenze o i transienti, come se un riflettore stesse illuminando il suono. Ma non è questo il caso con Pass Labs. Il suo recupero superbo nell'ottenere i dettagli registrati non è stato accompagnato da un'eccessiva enfasi sulle alte frequenze o da affaticamento da ascolto a lungo termine.
Avevo intenzione di suonare una sola traccia dell'album "My Funny Valentine" ma, estasiato dal suono, ho suonato l'intero album.
Un grande preamplificatore consente il passaggio di così tante informazioni e così tanta musicalità che i difetti minori di diffusori e amplificatori possono essere dimenticati. Il Pass Labs XP-32 soddisfa questa definizione."

  • » Recensione Pass XP-32 (Stereophile, lingua inglese): Clicca qui
  • » Sito web ufficiale: Clicca qui