Recensione SME 2012 + SME 312 (Suono, Settembre 2009)

Carlo D'Ottavi recensisce per la rivista Suono l'accoppiata giradischi 2012 e braccio 312 dell'azienda inglese SME. "Due capolavori meccanici pensati uno per l'altro pe rrealizzare un monumento dedicato al vinile, per esaltarne al massimo le qualità e dimostrare, se ancora ce ne fosse bisogno, comne solo il disco nero può regalarci emozioni così forti; un po' come trovarsi fra le mani e guidare una Formula 1."